Mindful running

Mindful running

Mindful running: correre consapevolmente

Lo sappiamo tutti, correre aiuta a liberare la mente o almeno dovrebbe farlo.

Molto spesso capita che correndo la mente inizi a vagare senza concentrarsi con consapevolezza su aspetti specifici.

La Mindful running arriva dall’Oriente e unisce la corsa con la meditazione. Acquisire una giusta Mindfulness o, per meglio dire, consapevolezza mentre si corre aiuta a ottenere benefici enormi sotto l’aspetto fisico e mentale. Ansia, stress, nervosismo e addirittura dolori fisici possono essere combattuti con la disciplina Mindfulness.

Abbinare questa disciplina alla corsa ha permesso a diversi podisti di raggiungere un benessere amplificato durante e dopo lo sforzo fisico.

Cos’è la Mindfulness

Adottata e diffusa negli anni ’70 dall’americano Jon Kabat-Zinn, lo scopo della Mindfulness è di arrivare a sentire il legame indissolubile che c’è tra la mente e il corpo, per riconnetterli e liberarsi dai problemi di ogni giorno.

Questo tipo di lavoro su mente e corpo, oltre a permettere miglioramenti sotto l’aspetto sportivo, si riflette anche nella vita quotidiana, nei rapporti con la famiglia o sul lavoro.

Si tratta di una vera e propria filosofia esistenziale che parte dalla corsa per estendersi a tutti gli ambiti della nostra vita.

Come si pratica la meditazione Mindfulness

Secondo la tesi di due autorevoli autori di testi sul rapporto tra Minfulness e running, Mio Gonzales e Montse Rodrigues, durante la corsa la mente continua a lavorare senza che i runners riescano a prestarvi la dovuta attenzione. Per cercare di creare un vero legame tra corpo e mente durante la corsa è necessario lavorare sulla consapevolezza. Per farlo è possibile seguire una serie di consigli o esercizi da praticare per circa 8 settimane

Esercizi Mindfulness

Questi esercizi aiutano l’ippocampo a migliorare la memoria facendo diminuire contemporaneamente il livello di stress.

Come primo approccio alla Mindfulness si può iniziare con semplici atti quotidiani:

  • Al mattino, quando la mente è fresca e riposata, organizzate la vostra giornata in task o compiti.
  • Concentratevi sullo svolgimento di ogni compito e solo a quello. Non disperdete la vostra concentrazione su più attività insieme.
  • Cercate di essere attivi e non proattivi. In pratica, prendete decisioni prima di ricevere degli input.
  • Disattivate le notifiche del cellulare. Si tratta di distrazioni utili solo a distrarvi dal compito che state svolgendo.

Mindfulness e corsa

Vediamo ora come abbinare questa disciplina alla corsa. Come unire un’azione prettamente fisica all’atto mentale? Come allontanare dalla mente i problemi della vita quotidiana e concentrarsi sul momento?

Solitamente questa unione corpo-mente è più facile per runners o maratoneti esperti, si amplifica infatti quando si corre per lunghe distanze, in pratica quando la mente diventa il supporto fondamentale a un fisico stanco e provato dai chilometri percorsi.

Attraverso gli esercizi e la pratica si può ottenere l’obiettivo di attivare questa unione fin dal principio della corsa lavorando su:

Respirazione e calma 

effettuare respiri lenti e profondi. Non avere fretta di compiere i chilometri previsti. Concentrati su ogni passo, su ogni respiro e goditi ogni singolo metro. Respira con il naso e con la pancia, mai con la bocca. Respirare con la bocca alimenta la sensazione di “panico” e fatica. Fai respiri lungi profondi, falli arrivare fino al diaframma e regola l’andatura alla respirazione.

Cadenza regolare

Raggiungere il controllo totale del proprio corpo permette di correre veloce e soprattutto leggero.

Oscillazione verticale

Saltellare troppo mentre si corre fa sprecare energie, la corsa in avanti col controllo delle braccia permette di avere un maggiore controllo sull’andatura. Corri contraendo e sfruttando la forza degli addominali, sono il centro del nostro corpo e devono sostenere la corsa ammortizzando gli urti per la schiena.

La Mindfulness è sicuramente una disciplina da studiare per arrivare a conoscere i propri limiti e cercare di superarli. Per approfondire l’argomento esistono diverse pubblicazioni interessanti che vi consigliamo di leggere.

Per iniziare a testare gli effetti della Mindfulness sulla corsa potrebbe interessarti come correre in montagna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *