I benefici della corsa

I benefici della corsa

I benefici della corsa

Correre fa bene alla salute, ormai è risaputo, ma sappiamo quali sono veramente i benefici della corsa? Ne abbiamo elencati ben 8 e siamo certi che dopo averli letti avrete ancora più voglia di infilarvi le vostre scarpe da running e partire.

Antistress

Dopo una lunga giornata a barcamenarsi fra un impegno e l’altro con lo stress e la stanchezza mentale che crescono di ora in ora, uscire a fare una bella corsetta permette di staccare la spina e di immettere nell’organismo una nuova e grande quantità di ossigeno. Oltre a farvi stare meglio, una maggiore ossigenazione sblocca la mente, aiuta ad alleviare le tensioni e a trovare nuove idee e soluzioni ai problemi. Non male, no?

Aiuta a dormire

Problemi di insonnia? Se siete runners difficilmente ne soffrirete perché la corsa permette di migliorare la qualità del sonno e fa sentire più riposati ed energici al mattino. Attenzione però a correre la sera: dopo la sessione di allenamento è necessario far trascorrere almeno 4 ore prima di andare a letto.

Felicità assicurata

Vi siete mai chiesti perché dopo una bella corsa o dell’attività fisica vi sentite meglio e più felici? La risposta è semplice: endorfine e serotonina. Sono ormoni rilasciati durante l’attività fisica e oltre a rendere più felici, riducono l’ansia e possono essere un potente antidepressivo.

Potente anti-età

Il running è un ottimo modo per combattere l’invecchiamento precoce! È scientificamente dimostrato che correre per 30 minuti 3 volte a settimana riduce l’età biologica di ben 9 anni mantenendo corpo e mente attivi. Per questo motivo, alcuni ricercatori pensano che la corsa possa essere uno strumento molto efficace per prevenire e rallentare, non solo l’invecchiamento, ma anche il decorso di malattie neurogenerative come l’Alzheimer.

Previene tumori e diabete

Numerosi studi scientifici affermano che correre in maniera regolare permette di contrastare il diabete e prevenire i tumori, oltre a rinforzare il sistema immunitario aumentando anche fino a 6 volte la produzione di leucociti killer e di interferone, fondamentali per la profilassi delle infezioni virali e neoplasie.

Rinforza il cuore

Correre anche solo un’ora a settimana riduce il rischio di malattie cardiache e cardiovascolari di quasi la metà. Questo perché l’attività fisica, specie se ad alta intensità, porta il cuore a rafforzarsi facendolo lavorare più duramente per far scorrere il sangue alla velocità necessaria.

Migliora l’autostima

Corpo più tonico, minor grasso corporeo, pelle più sana e luminosa e postura migliore. Sfido chiunque a dire che tutto questo non porti a una maggiore autostima e ad avere più fiducia in se stessi.

Rinforza le ossa

Alcuni studi affermano che con sole due sessioni di corsa settimanale da 15 minuti l’una, si abbassa del 40% il rischio di osteoporosi. Correre, infatti, fa aumentare la densità ossea e rafforza ginocchia, tendini e legamenti. E con quest’ultimo beneficio abbiamo anche sfatato il falso mito che afferma che correre danneggi le giunture e le articolazioni. Insomma, il running fa bene proprio a tutto: cuore, mente e corpo.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *