Marathon des Sables

Marathon des Sables

Marathon Des Sables

L’ultramaratona del deserto

La Marathon des Sables è una delle corse più dure al mondo: 250 chilometri nel deserto che gli atleti devono percorrere in assoluta autosufficienza alimentare.

Estrema e affascinante, l’ultramaratona delle sabbie dura una settimana e si svolge in 6 tappe, con un giorno di riposo. Gli ultra trail runners corrono portando sulle proprie spalle uno zaino – tra i 6,5 e i 15 chili – che deve contenere l’indispensabile per sopravvivere alle dure condizioni del deserto: cibo liofilizzato, una tenda, coperte, una bussola, un kit per il pronto soccorso e altri strumenti necessari per affrontare le condizioni ambientali estreme in cui si svolge la gara.

La “maratona delle sabbie” prevede un ristoro ogni 10 chilometri, dove gli atleti possono ritirare la razione personale di acqua giornaliera, 9 litri.

Le difficoltà da affrontare sono tante: il caldo umido di giorno – 47/48 gradi all’ombra -, il freddo estremo di notte, i temporali improvvisi, la presenza di serpenti e scorpioni. E cercare di non perdersi soprattutto, memori della disavventura dell’atleta Mauro Prosperi, che nel 1994 scomparve per dieci giorni, durante i quali sopravvisse mangiando erba, bisce, lucertole e bevendo la propria urina.

Quello che accomuna gli ultra trail runners della Marathon Des Sables, sono senz’altro un forte spirito di adattamento, il desiderio di avventura e l’amore per la natura incontaminata e selvaggia. Oltre ad una necessaria preparazione atletica, ovviamente. Per molti partecipanti, l’ultramaratona del deserto rappresenta un’affascinante opportunità per misurare i propri limiti.

Nonostante le condizioni estreme, la Marathon Des Sables richiama ogni anno più di 1.000 trail runner provenienti da tutto il mondo, veri appassionati che esauriscono i pettorali disponibili con largo anticipo.

Nata nel 1984 come corsa nel deserto del Sahara, dallo scorso 2017 la MDS prevede due nuovi appuntamenti annuali che si svolgono in altre zone desertiche del mondo: la MDS del Perù, nel deserto di Ica e la Mezza Maratona delle Sabbie di Fuerteventura, alle Isole Canarie.

 

Marathon Des Sables – Marocco | 6-16 aprile 2018

Giunta alla 33° edizione, la storica Marathon Des Sables, che si svolge nella parte marocchina del deserto del Sahara, non mancherà di radunare più di 1.000 ultra trail runners anche quest’anno. Alla scorsa edizione del 2017 hanno partecipato 1.200 persone, di cui 233 donne. Dalla 1° edizione ufficiale del 1986, sono sempre stati gli atleti marocchini a ottenere i risultati migliori.

Marathon Des Sables – Perù

Quest’anno si svolgerà la 2° edizione della Marathon Des Sables peruviana, la versione sudamericana della storica ultramaratona marocchina. La 1° edizione della MDS Perù si è svolta nel 2017, tra il 26 novembre e il 6 dicembre, nel deserto di Ica, 300 chilometri a sud di Lima. Il percorso prevede 250 chilometri nel deserto di Ica, che si snodano tra l’Oceano Pacifico e le Ande, da affrontare in 6 tappe. Non sono ancora state comunicate le date di questa seconda edizione… seguiteci per scoprirle!

Half Marathon Des Sables – Fuerteventura

La 1° edizione della Half MDS di Fuerteventura ha visto la partecipazione di ben 270 concorrenti di ogni età e provenienti da ben 23 nazioni. La competizione di 120 chilometri si svolge nella parte sabbiosa della seconda isola delle Canarie e prevede 3 tappe da percorrere in 4 giorni. Come per la classica Marathon Des Sables, gli atleti devono portare con sé tutto l’occorrente per sopravvivere nel deserto, fatta eccezione per l’acqua, che viene fornita dagli organizzatori lungo il percorso. Anche per questa gara non sono ancora state comunicate le date… seguite il calendario podistico di Toprunning per rimanere sempre aggiornati!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *